fbpx
Vai al contenuto

Un errore classico che viene fatto è…….

    Dire immediatamente quanto costa il tuo manufatto protesico perché il tuo interlocutore chiederà subito lo sconto.

    Capita solo in Italia e specialmente nel nostro settore dentale.

    Devi imparare a non dire immediatamente il prezzo del tuo prodotto/servizio MA aspettare per evitare gli sconti.

    Se sai quanto margini sul tuo lavoro, e spero proprio tu lo sappia altrimenti fai un passo indietro, sei in grado di determinare quanto puoi chiedere al nuovo cliente.

    Preparare una strategia che tecnicamente viene chiamata “scala dei valori” nella quale definisci dei prezzi al tuo manufatto protesico.

    Mi spiego:

    Avrai calcolato quanto puoi far pagare il primo lavoro al dentista?

    Perfetto, partendo da questo prezzo vai aumentando ad ogni lavoro che fai sono a portare il cliente al prezzo finale che chiedi.

    Lo sai che lo stesso lavoro non è giusto farlo pagare uguale a ogni cliente.

    Non sono tutti uguali, hanno esigenze diverse, capacità differenti e spesso non hanno bisogno della stessa assistenza.

    Per non parlare della distanza.

    Questo vuol dire che non devi avere un prezzo identico per tutti loro.

    Prepara un prezzo di apertura se così la vuoi chiamare e poi sali fino al punto giusto della scala.

    Questo è il modo giusto di procedere.

    Ordina subito questo libro, per imparare tutti i trucchi possibili.
    Corso presso CNA Torino.
    close

    Non perderti i nostri consigli!

    Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

    Il Nostro Nuovo CorsoScopri come scrivere lettere vincenti

    Ti invitiamo a dare un'occhiata al nostro nuovo corso su come scrivere una lettera ai tuoi futuri clienti dentisti.

    Il corso è in promozione per i primi 100 iscritti con uno sconto del 50% sul prezzo di listino. Buono studio!