fbpx
Vai al contenuto

Il dentista sbagliato.

    Dopo aver lavorato anni con un dentista solo per i soldi che mi dava, ho capito che era la strada sbagliata da percorrere.

    Sempre la stessa storia a fine mese, sconto, pagamento in forse, dilazionato, con assegni dei pazienti e qualche volta anche con prodotti alimentari quando lui faceva grossi acquisti per risparmiare ed io dicevo <mmmm buono>.

    Mavaffanculo dico io.

    Sono passati anni e ancora divento nervoso a pensare a quel medico ora in pensione.

    Gli prenda un accidente a sti morto de fame.

    Ed io stupido che per quattro soldi a fine mese mi prostituivo.

    Anche tu stai vivendo una situazione come questa?

    Io l’ho vissuta per 5 anni ed è stata un incubo anche se un incubo pagato …… a rate ovviamente.

    Perchè?

    Probabilmente le cose stavano benissimo a lui e bene anche a me altrimenti lo avrei mollato anche prima.

    Maledetto denaro?

    No, maledetti sono oppure, erano, i debiti da pagare con le banche ed i leasing.

    Poi per fortuna le rate a fine mese sono finite.

    Risoluzione del mal di fegato.

    E finalmente l’ho mollato.

    Che bella quella giornata, una liberazione.

    Sembrava il momento della scarcerazione da una lunga prigionia chiamata <cliente sbagliato>.

    Era finita.

    L’agonia dei conti era finita finalmente, basta compromessi.

    Ma è possibile che ci siano in giro persone tanto morte di fame?

    Evidentemente si.

    Credimi, se hai un cliente simile mollalo alla svelta e la vita migliora immediatamente.

    Colpo di coda.

    Alla fine in verità non l’ho proprio mollato, ma l’ho ceduto ad un collega per 12 mila euro di lavoro.

    Cioè, visto che collaboravamo come odontotecnici, invece di darmi i soldi direttamente, lo abbiamo scalato dai lavori.

    Tutti felici e contenti?

    No, non proprio. Il mio amico/collega all’inizio mi disse <non capisco perchè hai sempre parlato male del dottor xxxxxxx, io lo trovo squisito>.

    Un anno dopo però le sue idee erano pienamente diverse, anche lui ha iniziato a descriverlo utilizzando i miei stessi aggettivi.

    PURTROPPO CERTA GENTE NON CAMBIA MAI CARO COLLEGA.

    A volte si deve scegliere una vita più semplice ma senza i clienti inutili che ti rovinano le giornate.

    Guardare il sole con un sorriso felice è spesso meglio di avere 4 soldi in tasca.

    Se hai un cliente simile, pensaci bene, non hai ammazzato nessuno.

    VENDILO E SARAI FELICE.

    close

    Non perderti i nostri consigli!

    Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

    Il Nostro Nuovo CorsoScopri come scrivere lettere vincenti

    Ti invitiamo a dare un'occhiata al nostro nuovo corso su come scrivere una lettera ai tuoi futuri clienti dentisti.

    Il corso è in promozione per i primi 100 iscritti con uno sconto del 50% sul prezzo di listino. Buono studio!