La lettera di presentazione

Come creare una lettera di presentazione ?

Una lettera di presentazione in marketing la chiamano LETTERA DI VENDITA tradotto dall’inglese SALES LETTER.

Quindi sentirai dire nel linguaggio parlato, la sales.

Cerca di abituarti a questo tipo di vocabolario perchè è importante per te stesso e per la tua formazione personale.

A meno che tu non abbia già più di sessant’anni e quindi sei prossimo alla pensione, altrimenti devi ricordarti almeno le parole basilari.

Questa è una di quelle.

Perchè creare una sales?

Una lettera di vendita nel nostro caso serve per vendere o dare il tuo appuntamento con il nuovo cliente dentista ovviamente.

Si tratta di una lettera vera e propria perché stiamo facendo marketing

off-line, cioè senza usare in fase di attacco internet.

Il marketing con internet (on-line) lo teniamo solamente per creare autorevolezza e storico del laboratorio odontotecnico.

Riuscire ad arrivare al momento dell’appuntamento con il nuovo cliente dentista infatti è anch’essa una vendita di per se stessa (Brian Tracy).

Si, fa parte del passaggio che poi ti porta a concludere la vendita definitiva e quindi è solamente uno step di passaggio prima di arrivare alla telefonata vincente con il nostro cliente.

Cerca di abituarti a sezionare il processo di acquisizione cliente in tanti piccoli step e poi ogni step lo porti alla perfezione.

Ti sembra che tutto questo assomigli paurosamente a delle cose che già fai, ma non ci ha i mai fatto caso probabilmente.

Tu non ci hai mai fatto caso perché sono passaggi che già fai normalmente nel tuo lavoro in laboratorio, ma noi lo hai mai notato caro mio.

Non ti sei accorto che la cosa più importante di ogni cosa che fai sia il frazionamento in vari passaggi minori che devono essere ottimizzati ed uniti tra loro.

Ad esempio:

Perché costruire un dente in metallo ceramica è più difficile che creare una dentiera?

Perché i passaggi dalla impronta a lavoro finito sono molti di più nella metallo ceramica che nella dentiera e quindi la divisione in piccole parti da imparare al meglio sono più tanti.

Vediamoli insieme per capirli bene e perché poi mi facilita la spiegazione della sales.

Io ti descrivo un tipo di procedimento che è quello storico che molti utilizzano e che facevo io.

Al giorno d’oggi si iniziano ad utilizzare i modelli fatti con il CAD ed hanno delle procedure diverse che sinceramente non conosco nemmeno io ma che certamente hanno anche loro delle difficoltà e dei sezionamenti particolari da fare.

Frazionamento creazione del dente in ceramica.

Fase prima.

1 – quando arriva l’impronta in laboratorio si deve disinfettare bene (una volta non lo si faceva).

2 – si passa ad una analisi dell’impronta per capire se presenta dei problemi rilevanti od è perfetta, e si decide come deve essere colato il modello.

3 – preparazione del modello a secondo delle tecniche che utilizza ogni laboratorio odontotecnico.

4 – colatura del modello in gesso principale.

5 – colatura del modello antagonista con il gesso più opportuno ed eventuale boxatura.

6 – preparazione del modello principale con l’inserimento dei perni sfilabili, spesso molto complicate nelle impronte con preparazioni sottili come i denti anteriori inferiori.

7 – colatura dello zoccolo del modello.

8 – rimozione del modello di gesso indurito dall’impronta.

9 – controllo accurato del risultato del nostro modello master e soluzione di eventuali problemi od errori.

9 – squadratura del modello.

10 – asciugatura del modello.

11 – taglio dei monconi sfilabili.

12 – preparazione del modello per la messa in articolatore.

Fase seconda.

13 – bloccaggio messa in articolatore.

14 – messa in articolatore.

15 – apertura articolatore e lavaggio dalle impurità.

Fase terza.

16 – valutazione generale del lavoro da eseguire.

17 – preparazione dei monconi singoli.

18 – applicazione degli spessimetri a smalto.

Fase quarta.

19 – costruzione della cappetta in cera.

20 – spinaggio.

21 – preparazione del cilindro per fusione.

22 – messa in cilindro della cappetta.

Fase quinta.

23 – riscaldamento del cilindro di fusione a cera persa.

24 – scelta accurata della quantità di metallo da utilizzare.

25 – preparazione della centrifuga.

26 – preparazione del metallo e riscaldamento.

27 – fusione del metallo.

28 – raffreddamento del cilindro.

29 – apertura del cilindro.

30 – eliminazione delle scorie di rivestimento di fusione.

Fase sesta.

31 – taglio delle spine di fusione.

32 – preparazione della cappetta alla ceramica.

Fase sesta.

33 – opacizzazione della cappetta e cottura.

34 – ceramizzazione della cappetta.

35 – rifinitura della ceramica grezza.

36 – ricottura della ceramica.

37 – calzata del dente in ceramica.

38 – controllo generale del dente in ceramica.

Consegna del dente finito.

Note sul frazionamento.

Ti ho fatto questo lunghissimo elenco di passaggi per farti capire bene quanta difficoltà ci sia nella costruzione di un solo elemento in metallo ceramica.

Quanti passaggi tu fai in maniera perfetta e veloce per raggiungere il tuo risultato finale.

Sai benissimo che, se inverti un passaggio la corona esce male o addirittura non la finisci nemmeno.

Se ogni passaggio non viene fatto alla perfezione, il lavoro alla fine avrà dei problemi.

Sbagliando i tempi di alcuni passaggi il lavoro non sarà perfetto.

Passaggi base per acquisire il cliente con la telefonata vincente.

I passaggi per arrivare all’appuntamento con il nuovo dentista sono essenzialmente 4.

Devi eseguirli alla perfezione ed in tempi ben definiti altrimenti non arrivi al risultato desiderato.

Quindi per favore fai le prove con i dentisti di quarta fascia, quelli più scomodi da raggiungere e che non ti interessa avere come clienti.

In questo modo riuscirai ad imparare bene.

Nel frattempo devi costruire uno storico su internet in modo che nelle eventuali ricerche il dentista ti trovi già piazzato.

Non avere fretta di trovare subito il tuo cliente ideale, impara l’arte e mettila da parte si dice.

Quale legame c’è tra la sales e la telefonata vincente per trovare il nuovo cliente dentista?
close

Non perderti i nostri consigli!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *