Usa la stageista per scrivere il blog.

Utilizza la stagista.
Far scrivere il blog alla stagista potrebbe essere una soluzione ottima.

Penso sia un’idea che ti possa piacere, visto che l’abbiamo inventata io ed un altro collega come soluzione al fatto che far scrivere un blog agli odontotecnici è sempre molto difficile.

Ma oggi è sufficiente usare la stagista di turno e ogni giorno 10 minuti li può dedicare a scrivere.

Inoltre alla stagista torna utile anche per la scuola, scrivendo si impara ancora meglio.

La prima stagista che entra in laboratorio deve iniziare a scrivere almeno un articolo al giorno dedicato al tuo prodotto di valore.

Se scrive di altro, bannata subito.

La devi far scrivere talmente tanto che le passa la voglia di chattare con gli amici.

Scherzi a parte questa è un’ottima idea in modo che passi il lavoro della scrittura del blog, che sicuramente non ti piace fare, a qualcuno che sia del settore.

La cosa migliore è che lo scriva tu, ma se lo scrive qualcuno che lavora vicino a te va bene lostesso, la cosa importante è produrre giornalmente un articolo.

Chi scrive il blog deve usare le parole tecniche del nostro vocabolario e deve sapere di cosa sta parlando.

Se fai come alcuni colleghi odt. che lo fanno scrivere all’agenzia web del cugino,

esce una boiata che non serve a nulla.

Il tuo blog deve essere tecnico, lo leggono i dentisti e non le estetiste

Mi sembra di averti dato una bella dritta, molto utile che ti snellisce il lavoro da fare e ti permette di portare avanti il tuo blog.

NO BLOG NO MARKETING

Tienilo sempre ben in mente queto, specialmente quando ti viene in mente di non scrivere il blog, o magari non ne hai voglia.

Mi raccomando mantieni sempre gli articoli centrati sullo stesso prodotto di punta su cui hai deciso di fare marketing.

Solo una produzione costante e continua di contenuti utili al tuo cliente dentista, nel tempo ti indicizza su google.

Spesso mi viene chiesto cosa scrivere nel blog, perché al tecnico non vengono in mente argomentazioni.

Questo capita a volte.

Risolviamo questo saltuario passaggio, andando a riprendere vecchi articoli.

Prendi un articolo che hai pubblicato in passato e fai una revisione.

Cioè lo leggi e lo riscrivi con parole nuove in base ad avvenimenti lavorativi accaduti in seguito.

Oppure puoi scrivere i miglioramenti nel caso tu ne abbia conseguito.

Puoi anche riprendere i vecchio articolo e rivederlo completamente addirittura ribaltandoli completamente.

Io e te lo sappiamo che nel nostro lavoro ogni giorno può avvenire un miglioramento oppure un totale cambiamento di una procedura.

In questo momento mi è venuto alla mente quando hanno inventato i siliconi duri per muffole.

Grande invenzione.

In questo caso un vecchio articolo va rifatto inserendo il prodotto innovativo.

Scrivere articoli ti obbliga al continuo aggiornamento sul tuo prodotto.

Questo è quello che cerca il tuo cliente dentista.

Cerca un Odontotecnico professionista e non un semplice esecutore di protesica che possa essere sostituito da una macchina.

Cerca un collaboratore competente con cui egli stesso possa migliorare e ottimizzare il suo lavoro in studio.

Se non sei specialista non riesci ad aprire un dialogo migliorativo e comparativo con il tuo cliente.

Il rischio è di essere sostituito con uno sconto improvviso di un tuo competitor.

Pericolo competitor
close

Non perderti i nostri consigli!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.