Testimonianza di Alberto.

Non potevo esimermi dal pubblicare la testimonianza di un amico ora in pensione che ha passato una vita con le gambe sotto il banco a costruire apparecchi di ortodonzia mobile.

Perchè ho pubblicato un video con la sua testimonianza?

Direi un’icona degli apparecchi ortodontici mobili qui da noi in città.

Perchè la sua tecnica di marketing che ha usato per tanti anni è un fiore all’occhiello e penso possa essere utile a molti odontotecnici che decidessero di applicarla.

Si tratta di una tecnica che oggi la metteremmo nella Customer Satisfaction, cioè il mantenimento della soddisfazione del cliente (dentista), a costo praticamente vicino allo ZERO.

Da copiare immediatamente o almeno segnarla nelle pagine di appunti nei miei libri-corso di marketing per odontotecnici.

Cosa ha fatto di particolare Alberto per tanti anni?

Alberto aveva capito che le persone attorno ai suoi clienti ortodonzisti erano molto importanti sulle decisioni che prendeva il medico e quindi aveva deciso di centrare la sua operazione di marketing verso di loro e non verso il professionista.

Le persone che hanno molta influenza sulle decisioni che il professionista prende in studio, sono le segretarie e le assistenti dello studio dentistico. Giusto, niente di più veritiero di questa affermazione.

Il dentista lavora tante ore a stretto contatto con la segretaria e l’assistente e spessissimo sono le persone che condividono con lui gioie e dolori. (a volte anche altro ma non cerchiamo il pelo nell’uovo ehehe)

Quindi creare un buon rapporto di amicizia con loro, per l’odontotecnico è basilare per una buona e duratura collaborazione.

Pensate se una assistente decidesse di remare a vostro sfavore, contro di voi, cosa accadrebbe a lungo andare nel tempo?

Prima o poi il dentista cambierebbe il tecnico e voi rimarreste senza il vostro cliente.

Ora che te lo faccio notare e ci stai pensando, anche tu sarai di questa idea vero?

Creare un buon rapporto con le assistenti e le segretarie dello studio è basilare per affrontare con serenità la nostra attività lavorativa collaborazionale con il professionista.

Ti faccio notare anche un altro particolare molto importante.

Gli eventuali nostri concorrenti alla ricerca di un nuovo cliente dentista, devono passare prima attraverso la segretaria per arrivare dal medico.

Avere una segretaria che sta dalla nostra parte mantiene questa barriera molto alta da superare per la concorrenza.

Pensate se una assistente decidesse di remare a vostro sfavore, contro di voi, cosa accadrebbe a lungo andare nel tempo?

A natale e Pasqua Alberto si presentava negli studi dei suoi clienti con un omaggio per le segretarie e per le assistenti di ogni studio.

Una piccola stella di natale a fine anno ed un uovo di pasqua o una colomba per le festività pasquali.

Semplicissimo e super efficace.

Con un minimo investimento, un grande doppio risultato.

Da una parte teneva lontano la concorrenza sempre agguerrita e dall’altro aveva supporto ad ogni eventuale problema sui manufatti ortodontici eseguiti.

Possiamo dire veramente un marketing da specialista, un’idea spettacolare per il buon rapporto lavorativo e continuativo con il suo cliente dentista.

Ti faccio notare anche un’altra cosa di una certa importanza, ma nascosta.

Io la conosco perchè negli anni novanta seguivo tutte le prove lavori dei denti in diversi studi dei miei clienti dentisti.

Quindi sentivo le loro frasi in merito ai regali che raramente le segretarie e assistenti ricevevano dai fornitori delle ditte strumentali.

Alcuni medici erano molto favorevoli perchè dicevano, almeno non ho io il pensiero di far loro un regalo, lo hanno già fatto i fornitori.

Era un pò come si usava spesso anni addietro, riciclare il regalo fatto a noi, verso terze persone.

Bravo Alberto, ci hai dato una conferma che spesso basta poco per tener a se un cliente.

Non serve dare una qualità costosissima a basso costo, spesso basta il pensiero verso la persona giusta.

Non servono i costosi cesti natalizi che alcuni laboratori odontotecnici donano ai loro clienti a Natale, basta un pensiero semplice e gentile prolungato nel tempo verso le persone giuste, le signorine dello studio.

Le vere comandanti all’interno degli studi dentistici.

Segna questa informazione di marketing importantissima dentro uno dei miei libri, nell’area appunti in modo che anche se non la applichi subito, ti resti appuntata come promemoria per azioni future da mettere in pratica.

Se come odontotecnico sei molto attento ai numeri, sappi che ti puoi far fare la fattura dal fiorista e mettere in scarico a fine anno le piante, nella dichiarazione dei redditi.

Ecco il marketing a bassissimo costo trasformarsi per incanto in MARKETING A COSTO ZERO.

Ulteriori informazioni di marketing per acquisizione NUOVI clienti dentisti senza internet, puoi contattarmi info@marketingperodontotecnici.it

Il marketing semplice di Alberto Piai odt. ora in pensione. Grazie Albi.

close

Non perderti i nostri consigli!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *