IL PRIMO STEP DA CUI DEVI INIZIARE.

Il primo passo che devi fare sono le prove di acquisizione nuovo cliente ovviamente.

Devi provare e riprovare la tecnica per automatizzarla.

LE DEVI FARE CON I CLIENTI PIU’ LONTANI DAL TUO LABORATORIO.

In che lingua te lo devo dire?

Devi assolutamente evitare di iniziare dal dentista cui sei maggiormente interessato.

Rischi di allontanarlo da te in modo definitivo.

Non avere fretta accidenti.

Le prime volte che sei stato in laboratorio non hai messo le mani su di un circolare in ceramica giusto?

Sei partito con lavori semplici e poco impegnativi.

Anche con l’acquisizione di nuovi clienti dentisti devi partire piano piano.

Ok, ho capito che questa cosa devo ripeterla come un Mantra tutte le settimane.

Devo stressarti talmente tanto con queste frasi che il primo che ti consiglia di provare con il dentista della via accanto al laboratorio, tu gli morda la giugulare a questo consigliere da strapazzo.

Da dove iniziare?

L’altra cosa molto importante è scrivere, annotare, segnare sempre ogni cosa che fai.

scrivi sempre tutto

Perchè poi ti scordi e rischi di fare errori che potrebbero costarti a livello di mancati introiti economici.

Ricordati che non sai mai con chi veramente hai a che fare, a volte la pepita d’oro si nasconde dietro ad un mucchio di letame che tu non hai setacciato.

RICORDI DEL PASSATO.

In parole semplici non sai mai chi si cela dietro un tuo cliente.

Anni fa ho fatto un paio di favori ad un dentista perchè me lo avevano chiesto degli odontotecnici miei amici,; poi mi ha telefonato il medico stesso per chiedermi cosa fosse il costo del mio disturbo e gli risposi che lo avevo fatto con piacere e non volevo nulla in cambio.

Avevo fatto dei ritocchi a due protesi provvisorie.

Sai chi era il medico? ehehehe, mi viene ancora da ridere a pensarci, era un primario di maxillo facciale.

Per sdebitarsi con me sei mesi dopo mi ha invitato ad una sua conferenza d’implantologia a carico immediato.

Durante la conferenza ha parlato bene di me, ho beccato 2 clienti al volo……. incredibile.

Quindi pensa sempre alla pepita nascosta dietro ad un mucchio di letame, a volte potrebbe essere li.

close

Non perderti i nostri consigli!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *