Non telefonare così.

A volte faccio fatica a capire alcuni colleghi.

Dicono di leggere il mio blog e di seguire i video e poi mi scrivono.

<ciao Roberto, ho bisogno di un consiglio, ho chiamato 10 dentisti e non sono riuscito ad avere un solo appuntamento>

Poi chiedo loro qualche caratteristica del medico cui hanno chiamato e non lo sanno.

??????

Non capisco, ma se ti ho detto mille volte di fare l’analisi del cliente prima di telefonargli?

Ripeto:

Prima di telefonare ad un nuovo cliente dentista devi fare una scelta partendo da Google e selezionando i dentisti che NON sono di tuo interesse.

Possibilmente lontani dal tuo laboratorio.

Servono per fare i test, per provare cosa dire e come dirlo senza correre il rischio di bruciarsi dei clienti buoni.

Io dico fare allenamento e pratica.

Poi dopo aver fatto un pochino di pratica ed il tuo linguaggio è sciolto, inizia a fare una analisi accurata del cliente a cui telefonare.

Devi controllare i parametri che ti descrivo nel corso o che trovi nel libro

<la telefonata vincente>, lo trovi sul sito se ne vuoi una copia.

La prima cosa che devi analizzare è che tipo di lavori esegue il dentista ed il suo studio.

Se cerchi studi di implantologia, difficilmente ti devi recare dai medici giovani, ne faranno pochissima o probabilmente nulla.

Poi ………….

solo dopo aver fatto l’analisi ed aver capito chi è il tuo possibile cliente, papabile, passi al riscaldamento del cliente.

Lo riscaldi bene bene e lo cuoci a puntino.

Poi tac, fai la telefonata.

A questo punto è impossibile che nessuno ti dia un appuntamento per parlare di lavoro.

Se non lo fanno è perchè non hai scaldato il cliente a sufficienza, rifare riscaldamento.

Per favore, scrivimi solo dopo che hai eseguito i passaggi uno per uno esattamente e senza fretta, altrimenti cosa ti devo dire?

Boh, rileggi il libro, rifai il corso, basta che tu faccia una cosa diversa da quello che hai iniziato a fare, le TELEFONATE A FREDDO.

close

Non perderti i nostri consigli!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *