Non devi vendere a tutti …………

Chi dice che devi vendere a tutti quanti ……….

………… i dentisti che ci sono in giro?

Penso di averlo detto a gran voce fino ad ora.

IL NOSTRO OBIETTIVO NON

SONO TUTTI I DENTISTI.

Perchè?

Per logici motivi non andiamo bene per tutti.

Questo è un errore che ci porta poi alla demotivazione se non lo sappiamo in anticipo.

Direi che comunque sia una cosa normale se ci pensiamo.

Il nostro tra l’altro è un lavoro operatore-dipendente, quindi risente ancora maggiormente della personalizzazione.

Forse un domani, con l’utilizzo sempre maggiore dei supporti tecnologici come il CAD, si uniformerà un pochino.

Per ora direi che il lavoro di odontotecnico sia quasi totalmente operatore dipendente.

Quindi un ulteriore motivo per gridare al mondo che non tutti i dentisti possono essere nostri clienti.

Voglio che questo lo scrivi con il gesso extra-duro sul muro del tuo laboratorio.

Se tutti andassero bene allora saremmo negli anni 70.

Li si che il nostro lavoro andava bene per qualsiasi dentista.

I dentisti erano pochi ed le varie tipologie di lavori protesici erano pochissimi.

Dentiere, mobili con ganci, scheletrati, corone in resina e metallo ceramica.

Ortodonzia rarissima, questa era la nostra produzione in quegli anni (d’oro).

Pochi prodotti ad alta specializzazione.

Difatti quelli che hanno fatto veramente i soldi in quegli anni erano i laboratori di scheletrica semplice.

PUNTO E BASTA.

Nessun odontotecnico ha mai guadagnato tanto (senza fare l’abusivo) come i proprietari dei laboratori di scheletrica.

Perchè?

……………………. erano focalizzati.

Guarda te, erano estremamente focalizzati.

Oggi anche se a noi non sembra perchè lo viviamo tutti i giorni, la gamma di prodotti di laboratorio odontotecnico si è espansa a dismisura.

Anche gli stessi dentisti svolgono le tipologie di lavori più disparati.

Non ci soffermiamo a parlare con quale cognizione di causa richiedano determinate lavorazioni, ma il dato di fatto è che ne chiedono sempre diverse.

Noi ci dobbiamo focalizzare su quel prodotto di valore e proporre sempre e solo quello al dentista.

Il dentista deve, deve, deve essere in target.

Non puoi pensare di produrre corone per diatorici in zirconio e convincere tutti i dentisti che siano il prodotto migliore sul mercato.

Giusto?

Tu devi analizzare in fase iniziale quelli che sono il tuo target di clientela e puntare a loro che apprezzeranno la tua specializzazione.

Il tutto per tutti nel nostro settore miete solamente vittime e fallimenti a volte anche in tempi molto brevi.

EVITARE COME LA PESTE.

close

Non perderti i nostri consigli!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *