I nostri laboratori odontotecnici sono amebe.

Cosa vuol dire?

Sono il duplicato del laboratorio precedente in cui abbiamo lavorato.

Questo è il problema principale, essere la copia esatta di altri.

Andava bene fino al duemila quando il mercato italiano era in espansione.

Poi dopo la crisi economica di quegli anni che ha fatto chiudere al pubblico i rubinetti dei soldi facili per tutti, tutto è cambiato.

Come è cambiato?

Il mercato dentale era saturo già da una decina di anni, ma i soldi facili ci avevano bendato gli occhi.

Se il mercato è cambiato anche il tuo modo di fare impresa deve cambiare ed adeguarsi.

Essere un laboratorio ameba di quello in cui hai lavorato precedentemente vuol dire chiudere.

Si chiudere è la parola giusta.

Oggi devi essere uno specialista L di settore.

Almeno di facciata, poi quello che produci veramente sono fatti tuoi.

Ma ai tuoi clienti devi presentarti come specialista di un particolare manufatto protesico.

Cosa faccio io?

Faccio marketing SOLO per noi odontotecnici e non per tutti gli artigiani.

Guarda che fare marketing per un artigiano e farlo per un odontotecnico è praticamente identico.

Ma si deve essere uno specialista di settore e quindi io butto via un sacco di soldi ma rimango focalizzato.

Probabilmente un giorno arriverà in alto come me e sarà solamente la copia dell’ originale.

Questo non va bene, com’è il tuo laboratorio è la copia di un altro, se uno copia me, sarà la mia copia.

Devi differenziarti in modo da essere considerato uno specialista.

Lo specialista viene pagato di più ed ascoltato quando parla di lavoro.

Sei bravo, il tuo lavoro lo sai fare bene, ti manca solo la strada da percorrere per avere tanto lavoro in futuro.

Per questo ci sono io.

Leggi il primo libro base.
close

Non perderti i nostri consigli!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *