fbpx
Vai al contenuto

Domanda/risposta.

    Marco probabilmente non ha letto il mio articolo di un paio di giorni fa in merito al suo problema, quindi lo ripeto con altre parole.

    Domanda di Marco:

    Come dovrei comportarmi con un rappresentante a cui do una percentuale sui lavori dei clienti dentisti che mi ha trovato l’anno scorso?

    Eh si caro collega, ti sei messo in un bel guaio da solo e ora vediamo di uscirne in piedi e onestamente.

    Lo avevo scritto in un altro articolo di stare attenti a fare questi accordi con i rappresentanti che vi forniscono il materiale da lavoro per il vostro laboratorio.

    Non sono consulenti a pagamento e quindi non potresti dar loro una percentuale, tanto meno pagata in nero come ho capito tu stia facendo.

    E’ un classico.

    Tanti anni fa ci ero cascato anche io nella trappola di un fornitore furbetto.

    Ti segnala a te e ad altri odt. che il tal medico ha intenzione di cambiare il suo tecnico.

    Chiede la percentuale a tutti in caso riescano ad accaparrarsi il lavoro di laboratorio, il solito 10% pagato in nero a fine mese.

    Poi dice a tutti la stessa cosa:

    <fagli un buon prezzo e vedrai che lo prendi>.

    Tu riesci a prendere il cliente facendo un prezzo stracciato sui lavori e poi ti trovi a dover dare la tangente a fine mese anche in nero (vale doppio).

    Il fornitore così incassa da te la percentuale e si garantisce la forniture al dentista che ora ha un listino prezzi più basso di prima.

    Occhio ragazzi a questi furbetti, gli anni passano ma loro continuano a fare questi giochetti stronzi in cui ci rimette sempre il tecnico.

    Soluzione.

    Da domani avverti il fornitore che ha due soluzioni, con una lo ripaghi della stessa moneta che ha usato lui con te, cioè lo avverti che non gli darai più un euro perchè non ci stai dentro.

    OPPURE.

    Se vuoi essere più regolare evitando di essere truffaldino come lui, gli dici che gli dai il 10% ma con bonifico regolare ed emissione di fattura da parte sua.

    Punto e basta.

    Queste le due opzioni, prendere o lasciare.

    CONSIDERAZIONI IN MERITO.

    Capisco che a volte si scenda a compromessi per trovare lavoro nuovo, ma fatelo con dei contratti scritti che almeno non avete nessun problema.

    Inoltre mettete un valore massimo oltre il quale non si deve andare ed un tempo limite.

    Ovviamente tutto fatturato e assolutamente nulla in nero, non scherzate che oggi giorno i controlli sono velocissimi a trovarci con questi computer.

    Non ne vale la pena.

    close

    Non perderti i nostri consigli!

    Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

    Il Nostro Nuovo CorsoScopri come scrivere lettere vincenti

    Ti invitiamo a dare un'occhiata al nostro nuovo corso su come scrivere una lettera ai tuoi futuri clienti dentisti.

    Il corso è in promozione per i primi 100 iscritti con uno sconto del 50% sul prezzo di listino. Buono studio!