Dentista su Groupon?

Hai trovato un dentista iscritto a groupon.

Sono diverse le mail di colleghi odontotecnici che mi scrivono chiedendomi come comportarsi con un dentista che sta su Groupon.

È evidentemente alla canna del gas.

POSSIBILE NUOVO CLIENTE

CHE FA GROUPON.

Lo sappiamo tutti che la situazione è questa.

Mi spiace dirlo ma sono sempre in numero maggiore i dentisti che si affidano a Groupon per trovare lavoro, pazienti per il loro studio.

Va beh, il problema è loro e non nostro.

Come dobbiamo comportarci noi con il marketing?

Allora, dipende che tipologia di marketing stai facendo per il tuo prodotto dentale e cosa vendi.

Che tipo di nicchia hai scelto per spingere il tuo laboratorio in pubblicità?

Se ti stai promuovendo come specialista di prodotto ad alto costo, meglio che eviti a gambe levate questo tipo di cliente.

Perdi solamente tempo.

Se invece al contrario hai scelto di pubblicizzarti con la tecnica modello IKEA, allora questo tipo di cliente è molto interessante per te.

Ti ricordo che la tecnica modello IKEA prevede di vendere prodotti dentali

sotto-costo, giustificando però il prezzo basso eliminando i servizi, questo è essenziale.

Ad esempio:

  • so che alcuni odt. promuovono le metallo ceramica su lega vile, con consegna e ritiro presso il laboratorio (niente sevizio di consegna), senza ritocchi o modifiche al dente finito, al prezzo di 50 euro.

Questa è una tipologia di denti che vanno benissimo da proporre al dentista che sta facendo Groupon.

Ti accoglie a braccia aperte appena legge la tua sales-letter.

Ti chiama immediatamente.

Perchè ti chiama per darti il lavoro?

Ha parecchio tempo libero e pochi soldi da spendere, i pazienti che gli entrano con Groupon sono dei risparmiatori, se vuole vendere qualcosa oltre alla pulizia deve farlo a prezzi bassi.

Tu diventi il suo tecnico ideale.

ATTENZIONE!

La fase pericolosa sono i pagamenti con questi clienti.

Potresti proporre una metallo ceramica a 70 euro con pagamento in conto a fine mese, 5 giorni data fattura.

Ovviamente devi avvertirlo subito e non quando gli porti la fattura.

Se vuole spendere meno invece, pagamento al ritiro del dente al costo di 54 euro (sconto 20%).

Questa è l’opzione migliore sulla quale devi puntare.

Poi, fai in modo che la tua proposta sia valida per elementi singoli o per 2-3-4 elementi a ponte.

Lavori protesici oltre un certo numero di elementi diventano impossibili da gestire o comunque ad alto rischio.

Se te li chiede non li fai e basta, non fare la cazzata di dire di va bene.

Devi inventarti che per quella linea di prodotti dipendi direttamente dalla casa fornitrice di metallo o di ceramica e non puoi fare come vorresti tu.

Dai sempre la colpa ad altri e stai dalla parte del tuo cliente, altrimenti si offende.

Mantieni la tua linea e non ti scostare mai, altrimenti prima o poi finisci nei guai.

Sei tu che ha il potere di fare determinati tipi di prezzi e gestisci il mercato.

Se dai la possibilità anche una sola volta di decidere al cliente, poi è finita.

Gestito con il modello IKEA

direi che i dentisti

impiccati da Groupon

possono andare bene.

close

Non perderti i nostri consigli!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *