fbpx
Vai al contenuto

Come apprendiamo?

    La scala dell’apprendimento è fantastica.

    Questa scalati permette di capire i passaggi fondamentali dell’apprendimento di ogni persona, che non avevi mai notato.

    • INconsciamente-INconsapevole
    • consciamente-INconsapevole
    • consciamente-consapevole
    • INconsciamente-consapevole

    ora te li spiego uno alla volta con degli esempi legati al nostro lavoro del laboratorio odontotecnico

    1 – Inconsciamente-Inconsapevole

    si tratta della fase in cui abbiamo un problema o possiamo fare dei miglioramenti in una determinata cosa e non sappiamo esista.

    Mi spiego in modo semplificato:

    la maggior parte dei dentisti italiani è INconsciamente INconsapevole che il 90% dei pazienti che digrignano i denti sono assolutamente curabili e guaribili (fonti biografiche del DR. Kois, del Kois Center di Seattle, in cui un collega si aggiorna costantemente ogni anno, tenendomi informato sulle novità).

    Si il 90% di questi pazienti possono guarire da questa patologia se la conosci e se conosci il metodo.

    La maggior parte dei dentisti italiani è INconsciamente INconsapevole del fatto che si possano curare questi pazienti.

    (In verità penso lo sappiano solo i 4 medici italiani che frequentano il corso decennale).

    Riesci a seguirmi?

    Non conoscono il metodo (INconsapevoli), ma nemmeno sanno che esiste (INconsciamente).

    poi, grazie ad una informazione che gli viene passata da qualcuno (collega, relatore) scopre che esiste una soluzione al 90% dei pz bruxisti.

    Qui avviene il passaggio alla fase due.

    2 – consciamente-INconsapevole

    Quindi ora il dentista in un modo o nell’altro è venuto a conoscenza che nel mondo, altri dentisti curano con successo questa patologia.

    Il dentista è diventato consciamente certo del fatto che esista una soluzione, ma INconsapevole di come si possa fare a guarire il paziente.

    Perchè?

    Perchè non conosce le tecniche ed il protocollo da eseguire.

    Appena il dentista viene a conoscenza del protocollo per guarire il 90% dei pazienti digrignanti, farà il passaggio al punto successivo.

    3 – consciamente-consapevole

    In questo momento il dentista grazie al corso di aggiornamento fatto da qualche gnatologo che segue i corsi del Dr. Kois, oppure recandosi direttamente da lui ad un suo corso (10.000 dollari a settimana) negli Stati Uniti, diventa consciamente consapevole.

    Cioè, capisce il metodo per la cura ed inizia ad applicarlo, ovviamente con successo.

    Nel corso del tempo, queste azioni atte a curare il bruxismo, diventeranno sempre più automatiche per il dentista che le ha imparate e applicate ai suoi pazienti e quindi sta avvenendo l’ultimo passaggio

    4 – INconsciamente-consapevole

    Eccoci, il metodo di cura è stato acquisito ed automatizzato dal dentista a tal punto che senza pensarci (inconsciamente) lo applica costantemente e consapevolmente.

    bene, e ora come facciamo noi a sfruttare queste cose per prendere i nuovi clienti dentisti?

    Te lo spiego nel prossimo articolo:

    come applicare la scala dell’apprendimento in marketing odontotecnico.

    si inizia con l’esempio:

    il tuo cliente dentista prende le cere di masticazione con centrica e lateralità dx e sx anche quando in una deve fare solamente una o due corone intermedie tipo i 2 premolari.

    Lui prende tutte queste cere perchè non sa che non ti serviranno per nulla a parte alimentare la cera che usi per rifinire le protesi…….ehehehe

    il dentista è incosciente inconsapevole

    Ora tu lo informi che queste cere potrà smettere di rilevarle in quanto non ti servono a nulla, la masticazione la trovi senza le cere di masticazione.

    A questo punto il dentista è trasformato in un cosciente consapevole, ha scoperto che si possa fare, ma non ha ancora capito come fare.

    Al prossimo passaggio capisce perchè non deve prendere per quel tipo di lavori ed inizierà ad evitare di fare le cere.

    All’inizio sarà tentato di rilevare ancora la cera di masticazione perchè per lui era un’abitudine ma con il tempo la sua procedura diventa automatica trasformandosi in inconsciamente consapevole.

    Come sfruttare questo nostro vantaggio a nostro favore?

    lo vediamo nei prossimi articoli.

    close

    Non perderti i nostri consigli!

    Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

    Il Nostro Nuovo CorsoScopri come scrivere lettere vincenti

    Ti invitiamo a dare un'occhiata al nostro nuovo corso su come scrivere una lettera ai tuoi futuri clienti dentisti.

    Il corso è in promozione per i primi 100 iscritti con uno sconto del 50% sul prezzo di listino. Buono studio!