Come puoi fare un brand?

Domanda settimanale che mi inviate un pò tutti praticamente.

La mia risposta è sempre la stessa:

<non sono un esperto di brand aziendali>

Potrei dirti cosa ne penso o un mio parere personale, ma non essendo uno specialista di brand, poi finisce che fai quello che vuoi tu.

Leggo e studio spesso tutto quello che posso sui brand, ma non è la mia specializzazione.

Ti posso dire che il migliore nel settore del brand in Italia è Marco De Veglia.

Questo è il massimo che posso fare.

I prezzi per uno studio specialistico di un brand sono molto variabili.

Certamente più di tre mila euro per uno studio accurato ed un brand che converta clienti, fino a diecimila euro.

Un brand che converte, vuol dire che è un brand che può portare a te nuovi clienti dentisti, se unito al marketing.

Un brand deve essere in linea con quello che produci

questo lo sanno tutti quelli che studiano brand

Se chiami il laboratorio odontotecnico <la patatina fritta>, di certo non è in linea con ciò che produci, con quello che fai in laboratorio.

Allo stesso modo se lo chiami <Mario Rossi>, non ha nessuna assonanza con quello che fai.

Il tuo nome e cognome serve solamente per riempire il tuo ego e fati figo al bar, null’altro.

tu devi farti fare un brand in linea con quello che fai.

Anche se la cosa non ti piace, è così.

Se il meccanico chiamasse la sua officina <riparazione ammortizzatori>, tu capiresti immediatamente cosa lui faccia in officina, giusto?

  • Se una gelateria si chiama <gelato al cioccolato>, hai una determinata percezione della produzione su cui sia centrata e che tipo di gelato tu potrai trovare li dentro.
  • Se il macellaio brandizza la sua macelleria con <carne equina>, sembra evidente che venda carne di cavallo.
  • Se il fruttivendolo usa la scritta davanti al negozio <solo frutta esotica<, non credo tu andrai in negozio a chiedere delle mele.

Bene, ti ho fatto alcuni esempi stupidi solo per aprirti gli occhi e passarti e poche notizie di brand che ho imparato in alcuni corsi di marketing.

Spero di esserti stato di aiuto per evitare che tu metta il tuo nome e cognome al brand del tuo laboratorio odontotecnico o peggio ancora le iniziali (non si possono vedere).

Checchi Roberto.
close

Non perderti i nostri consigli!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *