fbpx
Vai al contenuto

Arriveresti al primo appuntamento con una donna con una maglietta?

    Spero proprio di no, sai benissimo che devi fare una bella impressione su di lei.

    Se vuoi conquistarla ovviamente.

    Se sei furbo la cerchi sui social e guardi come si veste prima di decidere.

    Dopo aver capito la sua linea di preferenza cerchi di mantenerla almeno simile alla sua.

    Io almeno facevo così con le donne.

    La stessa cosa devi farla con il tuo possibile nuovo cliente dentista.

    Premessa semplificativa.

    I dentisti nella stragrande maggioranza usano la giacca, la camicia e spesso la cravatta.

    Non ti dico di indossare la cravatta della prima comunione come ho già visto fare da alcuni colleghi.

    Ma almeno la giacca e la camicia si, per forza.

    Se non le hai nel tuo armadio perché non le utilizzi mai, vai a comperarle.

    Nei centri commerciali una camicia ed una giacca oggi costano poco.

    Non serve un abito firmato per fare bella presenza.

    Serve piuttosto che sia pulito ed ordinato.

    Se non sistemi il tuo posizionamento personale parti in salita alla conquista del dentista.

    Al contrario devi mantenere il tuo percorso più semplificato possibile.

    Meno saranno gli aspetti esterni distorsivi, meglio sarai accettato dal tuo cliente.

    Alo stesso modo, non ti presentare mai al primo appuntamento con il dentista, con un abito da 5 mila euro e il Rolex da 10 mila euro al polso.

    Il cliente si metterebbe subito sulla difensiva sospettando dei prezzi fuori mercato dei tuoi lavori.

    Stai e mantieni sempre un profilo alto ma senza esagerare.

    Specialmente all’inizio della collaborazione.

    Poi nel tempo inizi a capire bene i processi mentali del tuo cliente e cercherai di avvicinarti a lui.

    Solo in un secondo momento.

    Un tecnico vestito troppo sportivo non è una bella pubblicità ne per il dentista e tanto meno per il paziente quando ti vede.

    I pazienti spendono denaro per avere in bocca i tuoi lavori, pretendono che siano fatti da un professionista.

    Vestiti come un professionista.

    Mi pare semplice da capire.

    Chiudo con una frase di mia mamma:

    nel dubbio Roberto, vestiti sempre bene che non sbagli mai

    Parole sante quelle della nonnetta.

    close

    Non perderti i nostri consigli!

    Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Il Nostro Nuovo CorsoScopri come scrivere lettere vincenti

    Ti invitiamo a dare un'occhiata al nostro nuovo corso su come scrivere una lettera ai tuoi futuri clienti dentisti.

    Il corso è in promozione per i primi 100 iscritti con uno sconto del 50% sul prezzo di listino. Buono studio!